50 cose da fare in Campania almeno una volta nella vita

50 COSE DA FARE IN CAMPANIA ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA

Un bagno caldo nella baia, un trekking spettacolare e assaggi golosi: puoi vivere questo e molto altro nel territorio Campano!

Vieni a curiosare tra i 50 luoghi, attività e cose da fare in Campania, almeno una volta nella vita

Dopo il successo di 50 cose da fare in Umbria almeno una volta nella vita, ho deciso di estendere questa lista fatta insieme ad amici, blogger, conoscenti e colleghe ad un’altra regione che batte nel cuore di Fairblogtravel, la Campania.

Rivolgendomi a loro sul web, ho raccolto tanti motivi per visitare questa splendida regione del Sud Italia, accanto ad alcune località e attività ormai note, si scoprono delle vere sorprese. Non voglio rubarti altro tempo, scorri la pagina per scoprire le bellezze di questa terra ricca di storia e tradizioni

50 cose da fare in Campania almeno una volta nella vita

1. Visitare Città della Scienza
2. Mangiare la mozzarella a Mondragone
3. Ammirare il panorama dal belvedere di Tragara a Capri
4. Affacciarsi dal belvedere del borgo di Sant’Agata dei Goti
5. Farsi raccontare la storiella delle statue di Palazzo Reale da un Napoletano doc
6. Visitare Paestum
7. Andare alla solfatara di Pozzuoli, entrare nelle grotte di vapore e aspettare che le gocce ti cadano addosso
8. Fare un bagno nel mare caldo della baia di Sorgeto, a Ischia o nella Gaiola

9. Fare una passeggiata a Spaccanapoli
10. Scoprire il parco archeologico di Posillipo nascosto dietro la grotta di Seiano
11. Scendere nella Napoli Sotterranea
12. Scoprire la “Pompei di notte”
13. Degustare una buonissima torta di mele a Caserta Vecchia
14. Ammirare la Grotta Azzurra a Capri
15. Fare trekking al tramonto sul Sentiero Tirone del Vesuvio
16. Visitare un allevamento di bufale
17. Fare un giro in calessino in Piazza del Plebiscito a Napoli (e trovare 50 ragazzi che ti fanno la Ola!) 
18. Visitare la costiera Amalfitana
19. Guardare il panorama di Napoli dalle mura di Castel Sant’Elmo.
20. Chiedere la grazia alla Madonna salendo a piedi verso il Santuario di Montevergine, a Mercogliano (AV)
21. Passeggiare tra gli scavi di Ercolano
22. Vedere uno Speleomusical nelle grotte di Pertosa
23. Mangiare la pizza a portafoglio
24. Partire alle tre di notte dal Vomero, scendere da via Giacinto Gigante, fino al centro storico, poi andare a Mergellina a veder sorgere il sole.
25. Fare trekking sul Sentiero degli Dei
26. Assaggiare un dolce di Sal de Riso a Minori
27. Assistere a tutto il rituale del prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro
28. Entrare nella Certosa di Padula
29. Vedere la metro più bella d’Europa (fermata Toledo a Napoli)
30. Lasciarsi sorprendere dalle grotte marine di Capo Palinuro
31. Conoscere Castellabate
32. Ingolosirsi con pizza fritta,Pastiera, fiocchi di neve a Poppella e Casatiello
33. Passare a occhi chiusi tra i cavalli di Piazza del Plebiscito
34. Mangiare la pizza a Napoli in una delle 3 migliori pizzerie (Sorbillo, antica pizzeria da Michele e Di Matteo)
35. Non perdere la Cappella di Sansevero a Napoli
36. Vedere le luminarie di Salerno
37. Incuriosirsi nell’Antro della Sibilla a Cuma
38. Esplorare Castellammare di Stabia
39. Visitare l’Hortus Conclusus e il Parco Regionale Taburno Camposauro con i cavalli liberi, nel Beneventano
Orizzonte


40. Fare una gita a Ravello
41. Assaggiare la delizia al limone ad Amalfi
42. Abbuffarsi di code di aragosta con crema chantilly
43. Scorgere le stelle cadenti di San Lorenzo dalla collina dei Camaldoli
44. Dedicarsi allo snorkelling nel fiordo di Crapolla
45. Osservare attentamente i colori del Chiostro di Santa Chiara e il suo Monastero
46. Rimanere estasiati nella Reggia di Caserta
47. Visitare la Certosa di S.Martino a Napoli
48. Stupirsi davanti alla fontana delle zizze!
49. Provare la colatura di Acquapazza nella splendida Cetara (SA)
50. La cinquantesima cosa….decidila te! Scrivila in un commento qui sotto o condividendo il post tra gli amici sui canali social :)

Ringraziamenti

Anche questa volta l’aiuto dei tanti che si sono prodigati per offrirmi i loro consigli per redigere questa lista, è stato PREZIOSISSIMO! Grazie di cuore a:

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
The following two tabs change content below.

Marina Foddis

Travel Blogger
Umbra con il cuore Sardo, dottoressa in economia del turismo, e-tourism marketing specialist, laureanda in economia e management e blogger. Il turismo e il marketing sono la mia passione, amo organizzare i viaggi con il fai da "me" e la mia filosofia di vita è "Le cose si fanno bene oppure non si fanno per niente!" Nell'offline sono anche un'amministratrice immobiliare. Scrivimi a marina@fairblogtravel.it

6 Comment

  1. Aggiungerei:
    Andare a Procida e gustare le famose “lingue di bue” ripiene di crema al limone. Sono una vera delizia assolutamente da provare!
    Oltretutto l’isola di Procida è davvero unica ed il suo fascino vi sorprenderà.

    1. Marina Foddis says: Rispondi

      Solo a leggerne la descrizione, queste “lingue” fanno già venire l’acquolina in bocca, grazie per il suggerimento Marco!

  2. 50. Passeggiare nei vicoletti di Sorrento.
    51. Salire sul Monte San Costanzo e ammirare i due golfi.
    52. A Sant’Agata sui due golfi, affacciarsi su Capri.

    1. Marina Foddis says: Rispondi

      Grazie per questo tuo contributo, effettivamente Sorrento non era stato menzionato, se non per la Costiera :)

  3. Danilo Raimondi says: Rispondi

    Visitare il piu’ antico Teatro Romano conosciuto al mondo a Teano

    1. Marina Foddis says: Rispondi

      Davvero una meraviglia!

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.