La bellezza del mondo in un (piccolo) dono

600x300-donare

Tra un regalo, un sogno, un progetto, le feste natalizie sono il momento ideale per una piccola riflessione sul nostro mondo, che possiamo rendere un po’ più vivibile, un po’ più umano, un po’ più bello ogni giorno, anche con piccoli gesti. Come un dono che fai ad un altro perché rende felice anche te.

Viaggiare, scoprire, creare

Se viaggiare vuol dire scoprire il bello che c’è nel mondo, aprire gli occhi e la mente su culture e storie diverse dalle nostre, allora è altrettanto importante contribuire a preservare quel bello. Eppure, può capitare di imbattersi in situazioni non facili, che ci obbligano a scontrarci con una realtà tutt’altro che da sogno. Anzi, a volgere lo sguardo un po’ più in là dalle foto dei cataloghi e dai nostri souvenir, qualche volta si scoprono storie da incubo. A quel punto possiamo scegliere se distogliere lo sguardo e la mente da ciò che è brutto e ci fa soffrire, oppure sforzarci di creare qualcosa di bello, anche dove il bello non c’è o si nasconde, sepolto da migliaia di altri problemi. 

Lasciarsi ispirare

Ho avuto la fortuna di conoscere persone molto belle – dentro e fuori –  che si impegnano ogni giorno per donare un po’ dell’abbondanza e della bellezza che possiedono a chi invece non ne ha. Sono persone che innescano una spirale virtuosa, che sanno ispirare il prossimo a compiere un gesto anche piccolo, anche minimo – dal nostro punto di vista –  che però porta sollievo, gioia, salute, in qualche parte del mondo vicinissimo o lontanissimo a noi.

Alcuni spunti

Le organizzazioni e gli enti che lottano ogni giorno contro le piaghe dell’umanità sono tantissime e c’è davvero l’imbarazzo della scelta in base alla tematica che ci sta più a cuore. Questi che seguono sono solo alcuni spunti tra le moltissime opzioni possibili per compiere un piccolo grande gesto di solidarietà.actionaid  ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente, che opera per combattere l’esclusione sociale, la fame, la povertà. I campi in cui agisce sono il diritto al cibo, i diritti delle donne, lo sviluppo sostenibile, la lotta contro le discriminazioni e gli interventi durante le emergenze: guerre, carestie e terremoti. Action Aid è intervenuta anche durante il Terremoto del Centro Italia  con una piattaforma per facilitare lo scambio di informazioni, offerte e richieste d’aiuto. Per sostenere ActionAid si può scegliere di diventare attivista oppure adottando un bambino a distanza.

amref

Amref Health Africa è una rete internazionale operativa in Africa, Europa, Stati Uniti e Canada che fornisce assistenza medica alle popolazioni grazie a unità mobili e ai Flying Doctors, “dottori volanti” che riescono a raggiungere le aree più remote e isolate. Per sostenere Amref, si possono acquistare gadget, bomboniere, kit di ogni genere nella sezione Occasioni del Cuore: scegliendo ad esempio la linea African, comprerai prodotti realizzati da artigiani e artisti africani. Come direbbe lo storico testimonial Giobbe Covatta:  “Basta poco, che ce vo’?”

ecpat

ECPAT Italia Onlus è impegnata in progetti di tutela e protezione dei bambini e dei minori dallo sfruttamento e violenza sessuale, pedofilia, pedopornografia. Le attività della rete si svolgono sia in Italia che all’estero, e per chi volesse aiutare questa organizzazione è possibile fare donazioni oppure diventare volontario, aiutando gli operatori nel lavoro di organizzazione e promozione delle attività e molto altro. Da notare che la partecipazione ad alcune iniziative o corsi  possono prevedere l’attribuzione di crediti universitari.

save

Save the children   sostiene la tutela dei bambini, con interventi a sostegno dell’infanzia sia all’estero che in Italia. I progetti includono cure mediche, lotta alla povertà, difesa dei diritti, protezione dei minori e diritto all’educazione. Questo Natale  Save the children ha lanciato la campagna Christmas Jumper Day attraverso la condivisione sui social di foto o selfie con indosso maglioni natalizi decorati con il kit da richiedere gratuitamente. Se vuoi partecipare in maniera attiva, puoi scegliere di diventare volontario, o se preferisci fare una donazione o adottare un bambino a distanza o acquistando uno dei Regali Solidali: cartoline, agende, magneti, ma anche alberi da frutto, caprette, latte, vaccini e tantissimo altro.

unicef

L’ Unicef  è forse la più conosciuta Organizzazione Non Governativa che opera nella tutela dei diritti delle bambine dei bambini e adolescenti, fino a 18 anni. Si tratta di un  organo sussidiario dell’ONU  che si pone come obiettivi la promozione e la protezione dei minori, e il miglioramento della qualità della loro vita in tutto il mondo. I modi per partecipare e contribuire al sostegno di questa ONLUS sono tantissimi: dai biglietti d’auguri alle bomboniere, scegliendo una Pigotta oppure uno dei Regali per la vita: vaccini, quaderni, latte, libri, zanzariere e tantissimo altre piccole e grandi cose che salvano la vita di tanti bambini.

Una goccia, una stella

Spesso si dice: “è una goccia nel mare” eppure il mare è fatto di quelle gocce. Recentemente mi è capitato però di pensare a questo in maniera diversa.
E se invece ogni piccolo gesto d’altruismo fosse una luce, una piccola stella che si accende in un firmamento? Quella luce, per quanto piccola,  è comunque una sconfitta per il buio, e renderà il cielo di tutti ancora più bello.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.